Outfit da cerimonia per taglie forti #BodypositeamIT

Abbigliamento per taglie comode: creare il look da perfetta invitata senza sclerare

Io ve lo avevo detto già a gennaio: bisogna pensarci con largo anticipo ai vestiti da cerimonia per taglie forti.

Ma so che un po’ tutte abbiamo fatto le belle addormentate nel chiosco a buttar giù prosecchini per dimenticare di doverci concentrare sulla ricerca dell’outfit da cerimonia.

Ecco, siamo a maggio e bisogna arginare la crisi isterica che precede ogni invito a matrimonio, cresima, comunione, battesimo.

L’articolo di oggi viene in vostro soccorso.

E, questa volta, non sono solo io a darvi qualche spunto sull’abbigliamento da cerimonia per taglie comode, ma tutta la squadra del #BodypositeamIT, gruppo di blogger indipendenti di cui faccio parte, che ogni mese si dà appuntamento per scrivere di Body Positivity, moda curvy e temi correlati.

Date un’occhiata anche ai blog delle mie colleghe per fare il pieno di idee sui possibili outfit da cerimonia per taglie forti.

Ecco cosa propongono:

Marged di Diva Blog
Miria di Plus Kawaii
Irene di Curvy Nene

Veniamo a noi. Dopo il mio articolo con i consigli sullo shopping nei negozi fisici per trovare il vostro abito da cerimonia curvy, oggi vi propongo un nuovo outfit. Ma non solo.

Vi do anche un aiutino per non farvi prendere dall’ansia quando progettate e cercate il vostro look elegante.

Perché lo so che siete preoccupate e trovare l’abito giusto vi sembra un’impresa difficilissima. Ma vi prometto che dopo aver letto questo articolo tutto sarà più semplice.

Vediamo subito il mio outfit plus-size da cerimonia adatto per la sera.

Abito da cerimonia taglie forti: il mio look per la sera

vestito-cerimonia-taglie-forti-blog-curvy-plussize-fatty-fair-blog-8
Outfit plus-size: vestito da cerimonia | Fatty Fair Blog

👗 Cosa indosso

Tunica stile impero senza maniche – Asos Curve
Giacca rossa in misto lino – Fiorella Rubino
Pantaloni – Laura Torelli NKD
Sandali – Fashion Women
Girocollo Bijou Brigitte

Guarda i dettagli nella gallery

Clicca su una foto per ingrandire

Outfit da cerimonia semplice e d’effetto
Ecco i miei trucchetti

Ho creato questo outfit da cerimonia per taglie forti per mostrarvi quella che per me è la sintesi perfetta tra eleganza, sobrietà e impatto.

Ciò che fa un look ben riuscito è l’equilibrio: il giusto mix tra tutti gli elementi. E per “tutti gli elementi” non intendo solamente i vestiti e gli accessori, come vedrete.

Ma come si fa a trovare il look da cerimonia giusto per chi indossa taglie comode?

Cosa ci si aspetta da un’invitata a un evento elegante come un matrimonio?

Vi svelo i miei trucchetti.

Ecco a cosa penso quando devo prepararmi per una cerimonia o per un’occasione importante.

1 – Elegante non significa appariscente

Prima dose di sedativo. Per scacciare via l’ansia basta un pensiero logico di cui ci si dimentica troppo spesso.

Elegante è ciò che è essenziale: qualcosa che nella sua semplicità basta a se stesso, dà un senso di completezza e armonia.

Non preoccupatevi di cercare qualcosa di esagerato, di vistoso.

Scommetto che non siete state invitate al matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez. Quindi, non avrete bisogno di un look da red carpet.

Giusto?

2 – Obiettivo della cerimonia: farsi notare per i motivi giusti

Non vorrete mica essere al centro dei pettegolezzi per un outfit mal riuscito, no? Sì, è sempre valida la regola che “ognuno si veste secondo la propria personalità”. Verissimo.

Solo che ci sono altre occasioni per sfoggiare un look audace, tipo: party informali o modaioli, un’uscita con le amiche, una serata con un uomo che volete lasciare a bocca aperta.

Una cerimonia forse non è il contesto più appropriato. Tra l’altro, vi assicuro che i festeggiati – specialmente la sposa – non gradiscono essere messi in ombra.

Perché rubare la scena ai protagonisti della festa? E’ insensato, oltre che sgarbato.

Insomma, siamo persone comuni. Finiremo in qualche selfie di gruppo sui social, ma non sulla copertina di Vogue. Quindi, seconda dose di sedativo e dimenticate l’ansia da prestazione/competizione.

Dunque, per cosa bisogna farsi notare? Per il buon gusto e per ciò che si è, ovviamente.

Ahhh, non siete già più tranquille?

3 – La risposta sta nello specchio: occhio a proporzioni e vestibilità

Non serve interrogare l’oracolo per capire se l’abito da cerimonia curvy sia azzeccato. Basta solo un po’ d’occhio: guardatevi allo specchio e fatevi consigliare da persone fidate.

Il risultato finale dovrebbe essere un outfit armonico, che vi cada addosso a pennello.

Infatti, per vestirsi bene non serve spendere tanti soldi né avere tanti vestiti. Basta avere dei capi che si combinino bene tra di loro (non solo per colore e tessuto) e che si fondano perfettamente con il vostro corpo.

Una delle cose più importanti è armonizzare volumi e proporzioni che devono completarsi e compensarsi a vicenda.

Esempio: top o abito molto aderenti? Abbinate uno spolverino ampio. Il pantalone troppo lungo vi ingoffa? Sceglietene uno alla caviglia e indossate delle scarpe che sfinano il piede e allungano la figura.

Basta modificare un dettaglio per raggiungere l’equilibrio perfetto.

4 – Per uscire dall’anonimato bastano un paio di dettagli

Un look da cerimonia di gran classe si fa con i capi della giusta vestibilità che valorizzano il proprio corpo. Ok.

Ma come si fa a risultare très chic con il minimo sforzo? Servono pochi dettagli ben studiati per dare carattere a un look sottotono.

D’accordo. E quali dettagli?

Qui la faccenda è del tutto soggettiva. Scegliere quale sarà il pezzo forte del vostro outfit dipende da tanti fattori diversi. Cosa indossate? Abito lungo o corto, tailleur, completo spezzato, pantaloni, gonna? Create il vostro outfit per taglie forti con capi che avete già nell’armadio oppure acquisterete qualcosa in occasione della cerimonia? Avete alcuni accessori che si prestano perfettamente all’occasione? Vi piace stupire con il make up oppure puntate a un look più naturale?

Insomma, il puzzle va costruito pezzo per pezzo. Ma occorre partire da un punto fermo.

Che sia il vestito o il top, il sandalo gioiello o la borsa, il rossetto o l’ombretto. Scegliete un elemento che ritenete indispensabile per il vostro look da cerimonia.

Come si sceglie? Potreste seguire due criteri:

  • L’ottima vestibilità dell’indumento, estremamente strategico per valorizzare la figura;
  • La particolarità del capo, dell’accessorio o del complemento.

Se componete il look a partire da un elemento estroso, fate in modo che il resto dell’outfit sia più moderato. Viceversa, se partite dai capi basic classici ed eleganti, accendete l’outfit con delle note di originalità. Come dicevo, bastano un paio di dettagli per attirare un pizzico di attenzione.

Nel caso di questo outfit, ho scelto i miei pezzi forti per il colore rosso: il rossetto e la giacca in misto lino.

Con la mia carnagione chiara e i capelli scuri, ricevo molti apprezzamenti quando indosso il rossetto rosso e soprattutto quando mi vesto di questo colore.

Il rosso non passa inosservato, e mi è bastato per ravvivare il viso e marcare le linee geometriche dell’outfit che ho scelto.

Ho giocato con le simmetrie e la ripetizione del triangolo. Top che cade morbido, lungo ai lati e corto sul davanti, formando un triangolo speculare alla scollatura a V. Richiamo geometrico anche nel taglio della giacca – con lunghezze inverse rispetto al top -, nel ciondolo della sottile collana con punto luce e, ancora, linee oblique per i listini dei sandali.

Ricapitolando, per realizzare un outfit elegante e in armonia con le mie forme, mi sono servite solo due cose:

  • capi minimal con linee oblique per allungare la figura.
  • dettagli di colore rosso per personalizzare lo stile.

Questo look da cerimonia per taglie forti ovviamente non si è messo insieme da solo!

Ho fatto molte prove allo specchio prima di trovare la giusta combinazione. Ma ce l’ho fatta!

E voi, aprendo il vostro armadio, riuscireste a comporre un outfit che vi valorizza?

Se avete un bisogno disperato di fare shopping, vi lascio la guida che vi serve:

Dove comprare abbigliamento per taglie forti: online e nei negozi

Ah, non dimenticate la cosa più importante.

Per affrontare un evento “sociale” con grinta e serenità non avete bisogno di un grande guardaroba. Ma solo di un gran carattere. Tiratelo fuori, e non vi sentirete mai inferiori a nessuno.

I must da tenere sempre in borsetta (oltre ai fazzoletti)? Un sorrisone e una battuta arguta.

Preparatevi a dribblare domande e affermazioni invadenti, che arrivano puntualmente a ogni matrimonio/cerimonia.

E se la tipa rompi di turno – scosciata e strizzata in un minidress fucsia di paillettes – vi dice “tesoro, potevi metterti qualcosa di più particolare, più luccicoso, più provocante…”, vi lascio una risposta pronta:

“Cara, non ho bisogno di farmi vedere da tutti. Mi interessa chi ha la curiosità di osservarmi da vicino”.

 


Foto di Giacomo Mollaioli

[ Disclaimer: Post non sponsorizzato ]

In cerca dell’outfit da cerimonia?
Raccontami come sta andando!

Mi trovi anche qui:

💙 Facebook
💜 Instagram
💌 Iscriviti alla Newsletter

 

Annunci

10 thoughts on “Outfit da cerimonia per taglie forti #BodypositeamIT

  1. Ciao Marica, mi piace molto il tuo modo di scrivere e soprattutto la frase finale, dove affermi che “non serve un grande guardaroba ma un grande carattere” è bellissima! Mi piace il tuo look, nonostante sia dstante dal mio stile (più biker rock) ma soprattutto mi piace molto il tuo approccio

    Un grande abbraccio, la tua collega #Bodypositeam
    Elena
    http://www.mixelchic.it

    Liked by 1 persona

    1. Grazie Miria! Il consiglio che amo di più è l’ultimo 😃 Spesso ci si sente sotto stress quando si partecipa agli eventi mondani. E volevo essenzialmente trasmettere tranquillità e sicurezza a chi legge. Se ci si sente a proprio agio, è la nostra faccia a parlare al posto dell’abito!

      Mi piace

  2. Che foto meravigliose! Mettendo una giacca di un colore acceso hai sdrammatizzato molto il nero, che non è visto sempre di buon occhio per le occasioni speciali, soprattutto i matrimoni. Le scarpe sono azzeccate e sembrano davvero comode, anch’io ho optato per un tacco non molto alto, meglio evitare di sembrare goffe o fare figuracce 😀
    PS: concordo con Marged, questo taglio di capelli ti sta davvero bene!

    Mi piace

    1. Grazie! Sì, il nero è sempre borderline per i matrimoni. Ma per la sera si può tentare, spezzandolo con un altro colore. Ho creato l’outfit pensando a quelle persone che preferirebbero trovare un look per una cerimonia semplicemente guardando nel proprio armadio, senza la necessità di andare a comprare capi nuovi.
      Spero di essere stata utile!

      Mi piace

  3. che sintonia, anche per me il tocco di rosso è un ottimo spunto per proporre lo scuro alle cerimonie. Comunque ti dona moltissimo come colore e il taglio della giacca è molto interessante. Mi piace molto il tuo taglio di capelli e la scelta delle scarpe!!

    Liked by 1 persona

    1. Vero! Abbiamo scelto entrambe un tocco di rosso 🙂 Per me nero e rosso sono irresistibili. I capelli ormai non potrei immaginarli diversi, sento di aver trovato il taglio giusto! Ah, e le scarpe sono la vera magia: con quel tacco basso sono davvero comodissime, anche per camminare sui sassolini, tu pensa!

      Mi piace

Cosa hai da dire su questa storia morbidosa? Lasciami un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...